IL PROGETTO

Giocare d’anticipo è lo scopo di Laboratorio Futuro: dare uno sguardo al domani per poter meglio agire oggi, per affrontare i grandi mutamenti, per orientarci nella complessità. Un insieme di ricerche e indagini a disposizione di tutti coloro che hanno a cuore il destino del nostro Paese.

LA RICERCA

Un buco nero nella forza lavoro

di Alessandro Rosina e Mirko Altimari

Quando i Millennials entreranno nella fase centrale della vita attiva non riusciranno a sostituire la generazione attuale. La devastante combinazione tra bassa natalità e bassa occupazione proiettata nell’Italia tra 10 anni.

 

Vai alla Ricerca

APPROFONDIMENTI

Leggi le reazioni e i commenti di ricercatori, giornalisti e personalità alle ricerche di Laboratorio Futuro

News

L’Italia del 2030: per ridurre gli squilibri serve un contributo di qualità dalle nuove generazioni

Se il XX secolo è stato caratterizzato dalla crescita della quantità, dall’ossessione per il prodotto interno lordo all’aumento incontrollato della popolazione, l’ impatto ambientale, l’innovazione tecnologia, l’ immigrazione, l’invecchiamento della popolazione sono le quattro sfide cui trovare risposta per produrre benessere nel XXI  secolo. Alessandro Rosina, docente di Demografia e Statistica sociale all’ Università Cattolica di Milano, coordinatore scientifico dell’Osservatorio Giovani e curatore del report “Un buco nero nella forza lavoro” per Laboratorio futuro, proprio con riferimento a quest’ultimo documento delinea – in un contributo per Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.

Read more

News

Un piano decennale per salvare i trentenni italiani

Le analisi del report del Laboratorio futuro dell’Istituto Toniolo intitolato Un buco nero nella forza lavoro italiana «forniscono chiara evidenza di essere entrati, in questo decennio, in una fase in cui la crescita, oltre che frenata dal peso degli squilibri accumulati (invecchiamento della popolazione e debito pubblico), rischia di trovare anche meno spinta dalle classi centrali lavorative». A dirlo è il professore Alessandro Rosina dalle colonne del Sole 24 ore di venerdì 28 febbraio.

Read more

News

La condizione giovanile in Italia – Rapporto Giovani 2019

La chiave di lettura della sesta edizione del Rapporto Giovani, l’indagine sulla condizione delle nuove generazioni in Italia a cui ha dato inizio l’Osservatorio Giovani dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori nel 2012, in collaborazione con il Laboratorio di Statistica dell’Università Cattolica e di Ipsos srl, con il sostegno di Fondazione Cariplo e Intesa Sanpaolo, è quella del presente, nelle sue molteplici sfaccettature: tempo di attesa passiva, di svago e interazione con gli altri, di scelte utili per il futuro personale e collettivo.

Read more

PARTNERS